Die Neuapostolische Kirche Schweiz

Giorni festivi e festività cristiane

Giorni festivi sono giorni che emergono dal decorso delle giornate e delle settimane. Nello stesso racconto della creazione Dio stabilì il primo giorno festivo [Genesi 2, 2.3]. Nei Dieci Comandamenti Dio prescrive il Sabato (= 7° giorno = la domenica nel corso della settimana dei cristiani neo-apostolici) [Esodo 20, 8-10].

Questi due passi della Sacra Scrittura esprimono concetti basilari per quanto concerne tutti i giorni festivi che si celebrano nella Chiesa. Risalgono a eventi particolari e rilevanti nel decorso del divino piano di salvezza. Per ricevere la benedizione particolare connessa alle rispettive festività, l'uomo deve ricordare con riverenza e umiltà gli atti di Dio, ossia porre mente alla corrispondente azione salvifica divina e santificare a sua volta questi giorni.

La Chiesa Neo-Apostolica conosce le seguenti festività e i seguenti giorni festivi ecclesiastici:

Avvento

Nei servizi divini delle quattro domeniche d'Avvento si accenna in modo particolare alla venuta di Gesù.

Natale

La festa in cui si commemora la nascita di Gesù quale Figlio di Dio e Redentore del mondo.

Domenica delle Palme

Giorno festivo in cui si commemora l'ingresso di Gesù a Gerusalemme.

Venerdì Santo

Giorno festivo in cui si commemorano le sofferenze e il sacrificio di Gesù sulla croce, per la riconciliazione degli uomini con Dio e la redenzione dei peccatori.

Pasqua

La festa in cui si commemora la risurrezione di Gesù dai morti, sulla quale si basa la speranza dei fedeli alla vita eterna presso Dio.

Ascensione di Cristo

Giorno festivo in cui si commemora l'ascensione di Gesù al cielo, pensando a Gesù Cristo che ritornerà.

Pentecoste

La festa di grande gioia perché Dio, due millenni fa, riversò lo Spirito Santo sui fedeli e perché questo Spirito anche oggi è una caratteristica della Chiesa di Cristo.

Giornata di ringraziamento per il raccolto (Digiuno Federale)

Giorno di ringraziamento per tutti i doni ricevuti.

Servizi divini a favore dei defunti

Tre volte all'anno, in un servizio divino particolare, si commemorano i defunti e si dispensano i sacramenti alle anime desiderose nell'aldilà.

Confermazione

Atto di benedizione in un servizio divino, nel quale i confermandi promettono fedeltà a Dio e si assumono personalmente la responsabilità per la loro vita di fede.