Die Neuapostolische Kirche Schweiz

Cronaca della Chiesa Neo-Apostolica Svizzera

Nell’anno 1893, un cristiano neo-apostolico della Germania settentrionale si mise a cercare lavoro in Svizzera dove trovò un’occupazione a Zurigo. Presto si unì a dei giovani uomini che dimostravano di avere un cuore aperto per la sua testimonianza di fede. Assieme fondarono la prima comunità neo-apostolica della Svizzera. In occasione della Pentecoste 1895, con la fondazione della comunità di Zurigo-Hottingen, si poté porre la pietra angolare della Chiesa Neo-Apostolica Svizzera, che divenne un campo di lavoro indipendente nel 1905, in qualità di distretto denominato Svizzera-Baden. 

La comunità crebbe e la fede neo-apostolica si diffuse nella città di Zurigo ed infine anche in altre città della Svizzera. Ecco che allora sorsero delle comunità inizialmente a San Gallo, Basilea e Zofingen, più tardi a Winterthur, Sciaffusa e Berna così come in altri luoghi della Svizzera. La Chiesa Neo-Apostolica si poté praticamente stabilire in ogni angolo del paese registrando una continua crescita. Nel 1940 si poterono contare in Svizzera oltre 20'000 membri suddivisi in 191 comunità. Dal 1970 il numero dei membri in Svizzera si aggira costantemente attorni ai 35'000. 

Informazioni sulla nascita della Chiesa Neo-Apostolica sono ottenibili nel settore "Incontra la Chiesa Neo-Apostolica" alla rubrica "Storia".