Die Neuapostolische Kirche Schweiz

1980 - 1999

1980
Il 1° gennaio a Zurigo-Wiedikon il vescovo Luigi Albert, nato il 17 ottobre 1931 a Erstfeld, è consacrato quale apostolo tramite il sommoapostolo Hans Urwyler. Lui cura prevalentemente le comunità in Italia, in Spagna e nella Svizzera di lingua italiana. Nello stesso servizio divino, all'apostolo di distretto Karl Kühnle è affidata temporaneamente la cura spirituale del distretto apostolare svizzero. Il sommoapostolo Hans Urwyler rimane però presidente della Chiesa Neo-Apostolica Svizzera.
In questo giorno di Capodanno, per l'ultima volta avviene la trasmissione del servizio divino in tutta l'Europa occidentale. In futuro questo evento avrà luogo ogni anno a Pentecoste.
Il 25 maggio avviene il grande servizio divino di Pentecoste, trasmesso in tutta l'Europa. Si consacrano sei nuovi apostoli, tra i quali v'è anche il vescovo Richard Fehr, nato il 15 luglio 1939 a Flaach. L'apostolo Ernst Zimmermann va a meritato riposo. Per quasi 23 anni lui ha curato i fratelli e le sorelle nei distretti della regione di Zurigo, della Svizzera centrale, del Ticino e dell'Italia.
Nel mese di maggio, 70 apostoli partecipano a una riunione internazionale degli apostoli a Zurigo.
Per incarico dell'apostolo di distretto Karl Kühnle, partendo da Ginevra il lavoro missionario viene esteso nella vicina Francia.
Nello stesso anno il sommoapostolo Hans Urwyler visita il Kenya. È la prima visita di un sommoapostolo in un paese africano di missione.
Il distretto apostolare Svizzera conta 43‘148 membri.  

1981
A Vienna-Penzing, il 1° gennaio l'evangelista di distretto Rudolf Kainz, nato il 25 dicembre 1947 a Linz (Austria), è consacrato apostolo. Saranno affidati alle sue cure i paesi Austria e Jugoslavia.
L'Ungheria viene separata dal distretto d'anziano Vienna e rimane sotto le cure dell'apostolo Ludwig Teucher. A Budapest si affitta un appartamento nel quale avvengono ora i servizi divini.
La Romania appartiene ora ufficialmente al distretto apostolare Svizzera. L'apostolo incaricato, Ludwig Teucher, ha visitato questo paese una prima volta già nell'anno 1980.
Il 28 febbraio muore il sommoapostolo a riposo Walter Schmidt all'età di 89 anni. L'onoranza funebre ha luogo l'8 marzo ed è tenuta dal sommoapostolo Hans Urwyler nella chiesa di Dortmund-Nord.
Il 7 giugno il sommoapostolo Hans Urwyler consacra l'apostolo Richard Fehr quale apostolo di distretto per il distretto apostolare Svizzera. Con ciò Richard Fehr subentra all'apostolo di distretto Karl Kühnle che per breve tempo ha curato il distretto apostolare svizzero.
Sviluppi positivi nelle disposizioni d'immigrazione permettono al sommoapostolo di recarsi per la prima volta in Polonia e di visitare i fratelli e le sorelle di quel paese.
Il 12 luglio il sommoapostolo Hans Urwyler inaugura la prima chiesa propria a Barcellona. È la prima volta che un sommoapostolo visita la Spagna.
Il 27 settembre il vescovo Peter Dessimoz, nato il 12 gennaio 1931 a Heiden, riceve a Berna il ministero d'apostolo.
L'apostolo Rudolf Kainz si reca in Slovenia e Croazia e consacra i primi ministri per la Croazia. 

1982
L'8 novembre si inaugura la nuova sede amministrativa del sommoapostolo Hans Urwyler, situata nella Aurorastrasse 60 a Zurigo. 

1983
Il 20 marzo, a Vienna, il vescovo Franz Janda va a riposo. Come suo successore, il sommoapostolo Hans Urwyler consacra Johann Trimmal quale vescovo.
L'apostolo Hermann Hänni è posto a riposo l'8 maggio e la sua area di attività viene temporaneamente affidata all'apostolo Luigi Albert. 

1984
In Ungheria si svolgono servizi divini regolari già in cinque località. Nel corso dell'anno a Budapest è stato possibile acquistare il primo edificio.
La Cecoslovacchia è di nuovo affidata alle cure del distretto apostolare Svizzera. 

1985
Ora la Bulgaria fa parte del distretto apostolare Svizzera ed è affidata alle cure dell'apostolo Rudolf Kainz. Gli inizi in Bulgaria risalgono all'anno 1969, quando si tenevano i primi servizi divini a Septembri.
Il sommoapostolo Hans Urwyler consacra il vescovo Ernst Graf, che da tre anni opera in Svizzera, quale apostolo di distretto per il distretto apostolare Cape (Sudafrica). Prima del suo ritorno in Svizzera, l'apostolo di distretto Ernst Graf, di origine svizzera, era già attivo quale vescovo nel distretto apostolare Transvaal (Sudafrica).
Nel Gabon si intraprendono i primi passi per un riconoscimento della Chiesa Neo-Apostolica.
In aprile l'apostolo Ludwig Teucher può inaugurare la prima chiesa propria a Budapest. Sono passati oltre 110 anni da quando l'apostolo Peter Stechmann aveva gettato qui il primo seme divino.
In aprile si stabiliscono primi contatti a San Marino.
Bernard Meier, nato il 9 maggio 1943 a Zofingen, il 26 maggio a Zurigo è consacrato quale apostolo e cura la Svizzera di lingua francese, il distretto di Bienne e una parte della Spagna. In questo servizio divino l'anziano di distretto Fernando Boniquet viene istituito del ministero di vescovo per la Spagna.
Il 24 novembre a Zagabria (Croazia) si inaugura la prima chiesa in questo paese.
In novembre avvengono primi contatti ad Andorra.
L'apostolo Ludwig Teucher muore il 31 dicembre. Il 6 gennaio 1986 il sommoapostolo Hans Urwyler celebra l'onoranza funebre a San Gallo-Centro. 

1986
Il 19 gennaio l'apostolo Peter Dessimoz può inaugurare un locale proprio per i servizi divini a Serravalle (San Marino).
Il 16 febbraio il distretto apostolare svizzero riceve due nuovi vescovi: gli anziani di distretto Paul Keller e Rudolf Bänziger servono ora in questo alto ministero.
Il 9 marzo, nella sala di un albergo, avviene il primo servizio divino ad Andorra.
Theodor Hirschi, nato il 28 febbraio 1935 a Berna, viene consacrato quale apostolo il 18 maggio a Heilbronn (Germania), tramite il sommoapostolo Hans Urwyler. 
In novembre l'apostolo Theodor Hirschi visita per la prima volta Gibilterra.
Dopo il decesso dell'apostolo Ludwig Teucher, l'apostolo Rudolf Kainz riceve l'incarico di servire anche i fratelli e le sorelle in Ungheria e Romania. 

1987
Il 15 febbraio l'apostolo Luigi Albert celebra il primo servizio divino con Santo Suggello a Serravalle (San Marino); due anime ricevono il dono dello Spirito Santo.
L'apostolo a riposo Ernst Zimmermann muore il 6 giugno. L'onoranza funebre è tenuta dall'apostolo di distretto Richard Fehr a Zurigo-Albisrieden.
Ad Andorra l'apostolo Peter Dessimoz può suggellare le prime cinque anime.
L'apostolo Rudolf Kainz riceve dal sommoapostolo Hans Urwyler e dall'apostolo di distretto Richard Fehr l'incarico di curare l'Unione sovietica quale ulteriore paese di missione. In seguito lui visita per la prima volta Mosca e il Kazakistan.
Il sommoapostolo Hans Urwyler si ammala seriamente e il 28 agosto nomina l'apostolo di distretto Richard Fehr quale aiutante del sommoapostolo.
L'apostolo a riposo Hermann Hänni muore il 22 settembre, dopo aver potuto festeggiare ancora, in giugno, con sua moglie la ricorrenza delle nozze d'oro. L'onoranza funebre è tenuta dall'aiutante sommoapostolo Richard Fehr a Neuchâtel.
In dicembre i distretti d'anziano Ginevra e Neuchâtel vengono divisi in tre distretti. I due distretti di Ginevra e Neuchâtel cedono al nuovo distretto Losanna parti dei cantoni Vaud e Friburgo, come pure del cantone Vallese la parte di lingua francese. 

1988
Nel mondo intero la Chiesa Neo-Apostolica conta ora 4,4 milioni di membri.
Per ragioni di salute il sommoapostolo Hans Urwyler non è più in grado di svolgere il suo incarico ministeriale e decide di andare a riposo. Nel solenne servizio divino di festa del 22 maggio, a Fellbach presso Stoccarda, il sommoapostolo Richard Fehr inizia a operare nell'alto ministero conferitogli il 3 maggio. Nello stesso servizio divino lui consacra l'apostolo Peter Dessimoz quale apostolo di distretto per il distretto apostolare Svizzera.
In giugno, ad Alma Ata (Kazakistan) si svolge il primo Santo Suggello tramite l'apostolo Rudolf Kainz.
L'apostolo Luigi Albert si assume la cura delle anime di Andorra e alla sua prima visita, il 9 ottobre, può suggellare due anime e ordinare un sacerdote.
Il 20 novembre, a Sciaffusa, il vescovo Paul Keller, nato il 29 giugno 1932 a Winterthur, viene consacrato quale apostolo.
L'apostolo Bernard Meier e il suo vescovo intraprendono un primo viaggio di missione nel Gabon.
In autunno può essere preso in consegna un locale di culto proprio a Gibilterra.
Per il sostegno dell'apostolo Rudolf Kainz, il 20 novembre Josef Bleckenwegner viene consacrato nel ministero di vescovo. 

1989
Il gruppo di lavoro "Bambini e gioventù", istituito alla fine del 1988 dal sommoapostolo Richard Fehr, crea nuovi testi didattici per la dottrina domenicale, l'istruzione religiosa e la dottrina dei confermandi. Più tardi si aggiungono le istruzioni per la cura della gioventù. I testi didattici sono redatti in diverse lingue e usati in tutto il mondo.
L'apostolo di distretto Peter Dessimoz visita i fratelli e le sorelle di fede a Mosca.
In seguito a contatti avvenuti nell'anno prima, sull'isola di Creta (Grecia) può svolgersi il primo servizio divino.
Il periodico "Unsere Familie“ viene concepito diversamente, compresa l'integrazione di alcune delle nostre precedenti pubblicazioni . 
Le frontiere della Cecoslovacchia si aprono; ora si possono tenere servizi divini senza restrizioni.
In Ungheria la nostra Chiesa è riconosciuta dallo Stato. 

1990
L'apostolo a riposo Rudolf Schneider II muore il 30 gennaio. Il sommoapostolo Richard Fehr celebra l'onoranza funebre il 5 febbraio a Rorschach.
Dall'Austria-Center di Vienna, per la prima volta il servizio divino di Pentecoste del sommoapostolo Richard Fehr, in presenza di tutti gli apostoli del mondo, è diramato con una trasmissione satellitare audio-video in 830 comunità. Tra queste vi sono 70 stazioni di ricezione in Svizzera, tre in Ungheria, due in Austria e una in Jugoslavia.
Nel Nicaragua nasce una comunità e alla sua prima visita l'apostolo Theodor Hirschi può suggellare 20 anime.
L'apostolo di distretto Peter Dessimoz visita per la prima volta il Gabon e suggella sette anime. Ora le autorità permettono un operare illimitato della Chiesa Neo-Apostolica in questo paese.
L'apostolo Paul Keller suggella la prima anima sull'isola di Creta (Grecia).
In Romania la Chiesa Neo-Apostolica è registrata come associazione.
Il 10 agosto Richard Fehr è il primo sommoapostolo a tenere un servizio divino a Budapest (Ungheria).
Il 21 ottobre si inaugura la prima chiesa propria a Maribor (Slovenia). 

1991
Si effettua il primo viaggio di missione nell'Ucraina, con servizi divini a Odessa e Charkow. Ancora nello stesso anno alcuni credenti ricevono il Santo Suggello: a Odessa tramite l'apostolo Paul Keller, a Charkow tramite l'apostolo Theodor Hirschi.
Si stabiliscono primi contatti in Moldavia.
Una svolta delle circostanze politiche permette che il 18 febbraio in Bulgaria la Chiesa Neo-Apostolica è riconosciuta dallo Stato. Alla fine di quest'anno, nel paese vivono 70 anime suggellate.
Il 17 marzo, il vescovo Rudolf Schneider III, nato il 22 gennaio 1941 a Hüntwangen, viene consacrato quale apostolo ad Aarau. L'anziano di distretto Werner Studer riceve il ministero di vescovo.
Nel Gabon si svolgono servizi divini già in 15 località. In un viaggio di missione l'apostolo di distretto Peter Dessimoz ne visita 13, suggella 166 anime e consacra 29 ministri.
Il 17 ottobre è un giorno particolare per i fratelli e le sorelle in Romania: per la prima volta un sommoapostolo tiene un servizio divino a Bucarest.
Per la prima volta l'apostolo di distretto Peter Dessimoz tiene un servizio divino a Liberec (Cecoslovacchia).

1992
Nell'Ucraina la fede neo-apostolica si diffonde ulteriormente. Si celebrano primi servizi divini a Donezk e a Mariupol sul Mar d'Azov. A Odessa l'apostolo Paul Keller consacra due sacerdoti e un diacono. A Charkow il governo riconosce gli statuti della Chiesa Neo-Apostolica.
Il 25 marzo, a Sofia (Bulgaria), l'apostolo di distretto Peter Dessimoz può suggellare 23 anime ed effettuare la prima Confermazione in questo paese.
Per la prima volta un cittadino romeno, l'anziano di distretto Vasile Cone, nato il 18 luglio 1962 a Somes-Uilac, viene consacrato apostolo, il 31 maggio a Losanna. Lui cura la Romania e la Moldavia.
In seguito alla guerra in Jugoslavia, il paese viene suddiviso in diverse repubbliche. La Slovenia e la Croazia appartengono ancora al distretto apostolare Svizzera, mentre Serbia, Macedonia e Bosnia vengono annesse al distretto apostolare Württemberg.
L'apostolo Theodor Hirschi viaggia per la prima volta a Costa Rica, che dal 15 agosto appartiene al distretto apostolare Svizzera. Colà vi sono due stazioni con 80 anime che sono curate da due sacerdoti.
Il 6 settembre, per la prima volta un sommoapostolo tiene un servizio divino a Mosca.
Il gruppo di lavoro Relazioni pubbliche ha realizzato un filmato informativo con il titolo "Beato e santo è chi partecipa …". Viene presentato al pubblico per la prima volta il 25 ottobre nel Kongresshaus di Zurigo. Tra i 1'500 presenti si possono salutare circa 550 ospiti.
Il 1° novembre il sommoapostolo Richard Fehr visita per la prima volta la comunità di Praga.
Nel mese di novembre, la Chiesa Neo-Apostolica in Svizzera emana nuovi statuti. In quest'occasione si cambia anche la precedente denominazione nella nuova forma: "Chiesa Neo-Apostolica Svizzera“.
In dicembre l'apostolo di distretto Peter Dessimoz intraprende il suo primo viaggio di missione nel Nicaragua e Costa Rica.
Nel suo servizio divino a Klagenfurt, il 13 dicembre, il sommoapostolo Richard Fehr consacra il primo vescovo per la Romania, Iulian Radulescu.
La Cecoslovacchia viene divisa politicamente: la Repubblica ceca è curata tuttora dal distretto apostolare Svizzera, mentre nel giugno 1993 la Slovacchia è annessa al distretto apostolare Sassonia-Turingia. 

1993
In novembre si svolge il primo servizio divino sulla penisola di Crimea (Ucraina).
Alla fine dell'anno, nel Gabon vivono già 1‘711 cristiani neo-apostolici. 

1994
Con riferimento ai primi preparativi al giubileo di 100 anni della Chiesa Neo-Apostolica Svizzera, nelle comunità svizzere iniziano le prime serate informative. Fino al giubileo, indetto per Pentecoste 1995, sono previste dodici serate di questo genere.
Il sommoapostolo a riposo Hans Urwyler muore il 17 novembre. L'onoranza funebre è celebrata dal sommoapostolo Richard Fehr il 24 novembre a Ostermundigen presso Berna, in presenza di 52 apostoli di distretto e apostoli da tutto il mondo.
Alla fine dell'anno l'Ungheria viene affidata alle cure dell'apostolo Rudolf Schneider III. 
L'isola di Creta (Grecia) viene annessa al distretto apostolare Assia.
In Moldavia la Chiesa Neo-Apostolica ottiene il riconoscimento statale.
In tutto il mondo la Chiesa Neo-Apostolica conta ormai quasi 9 milioni di membri, di cui circa 55‘000 nei 22 paesi del distretto apostolare Svizzera. 

1995
La Chiesa Neo-Apostolica riceve un nuovo simbolo. Dal 1° gennaio in tutto il mondo si utilizza l'emblema modificato. Esso rimpiazza anche il logotipo che è stato realizzato per l'attività delle relazioni pubbliche e utilizzato sin dal 1987.
Il 20 gennaio il sommoapostolo R. Fehr visita i fratelli e le sorelle nel Gabon.
Il 19 febbraio, a Ostermundigen, i vescovi Rudolf Bänziger, Bruno Bühler e Heinz Hauri vanno a riposo. A causa della sua grave malattia, il vescovo Bühler non può prendere parte al servizio divino. Nello stesso servizio divino il sommoapostolo Richard Fehr ordina due nuovi vescovi: Hanspeter Nydegger e Hans-Jörg Sigrist. Oltre alla sua attuale area di attività, il vescovo Armin Studer si assume anche l'Italia e il Ticino.
A Pentecoste, il 4 giugno, nella Tonhalle di Zurigo avviene il servizio divino di festa per il giubileo dei 100 anni della Chiesa Neo-Apostolica Svizzera. È tenuto dal sommo­apostolo Richard Fehr, alla presenza di tutti gli apostoli di distretto e apostoli d'Europa, e viene trasmesso via satellite a livello europeo. 

1996
La fratellanza della Romania ricevono un ulteriore vescovo: il 6 ottobre il sommoapostolo Richard Fehr consacra Gheorghe Sapintan a sostegno dell'apostolo Vasile Cone. 

1997
Nel servizio divino di festa del 13 luglio, l'apostolo Luigi Albert va a riposo. Il vescovo Armin Studer, nato il 4 marzo 1942, riceve dalle mani del sommoapostolo Richard Fehr il ministero d'apostolo e si assume la responsabilità per l'area di lavoro dell'apostolo Albert. Nello stesso servizio divino Jean-François Perret, Orando Mutti ed Erhard Suter vengono consacrati quali vescovi.

1998
Il 21 giugno, a Uster, l'apostolo di distretto Peter Dessimoz va a riposo. Quale suo successore il sommoapostolo Richard Fehr ordina l'apostolo Armin Studer quale apostolo di distretto.
Nel mese d'agosto l'apostolo di distretto Armin Studer visita per la prima volta i fratelli e le sorelle nella Repubblica ceca e celebra servizi divini a Kravare e Liberec.
In dicembre l'apostolo di distretto serve i fratelli e le sorelle del distretto Berna-Est nella chiesa di Ostermundigen. Nell'ambito di questo servizio divino viene inaugurato il nuovo organo a canne.
Alla fine dell'anno il paese di missione Gabon è annesso al distretto apostolare Baden-Württemberg. 

1999
Il 13 giugno la comunità di Winterthur festeggia i 100 anni d'esistenza. Per quell'occasione riceve la visita dell'apostolo di distretto Armin Studer, accompagnato da tutti gli apostoli, vescovi e anziani di distretto della Svizzera. 

 << 1960 - 1979          Inizio della pagina          2000 - 2009 >>